Nonostante la sconfitta bella prestazione dell’EuroMediterraneo Volley

Partiamo dal fondo, dal commento di coach Tuzzolino: “Do più importanza a questa sconfitta che alla vittoria della scorsa settimana”.

Domenica 19/02/2017, al ritorno tra le mura amiche, l’EuroMediterraneo Volley è uscita a testa alta dallo scontro contro il Santa Sofia Volley di Licata, quinta in classifica, che si è imposto  con il risultato di 0 – 3 con parziali molto equilibrati ( 22-25 / 21-25 / 22-25). Le ragazze dell’EuroMediterraneo Volley erano consapevoli della difficoltà della partita, visto che conoscevano abbastanza bene le giovani avversarie.

“E’ stata una bella partita combattuta, dichiara Coach Tuzzolino, condizionata dall’infortunio  all’inizio del primo set della palleggiatrice Monia Bellone, ma a mio avviso il Santa Sofia Volley è una delle squadre più dotate del girone. Sono veramente soddisfatto per la prova di tutte le ragazze che sono scese in campo che nonostante l’infortunio hanno dato il massimo e venduta cara la pelle. Sicuramente abbiamo fatto un passo in avanti anche se siamo usciti sconfitti, ma do più importanza a questa sconfitta che alla vittoria della scorsa settimana”.

Il Presidente Savarino a fine partita: “Oggi è una festa dello sport e così va intesa: come una festa dove, per una volta, il fattore agonistico passa in secondo piano. Ringrazio personalmente i dirigenti ed alle atlete del Santa Sofia Volley che hanno permesso l’ottima riuscita della partita. Siamo innanzitutto contenti per la buona pallavolo espressa e che il nostro pubblico ha potuto ammirare. Un ringraziamento particolare va al meraviglioso pubblico di San Biagio Platani che ha risposto al di sopra di ogni più rosea aspettativa.

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *